SCARICA TRAN TRAN SFERA EBBASTA

No tenemos la letra de esta canción. Screenshot tratto dal video del brano. URL consultato il 13 gennaio In altre lingue Aggiungi collegamenti. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. P letta da Wikidata P letta da Wikidata. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Nome: tran tran sfera ebbasta
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 54.30 MBytes

UniversalDef Jam. Italia 5 [1] vendite: URL consultato il 13 gennaio URL consultato il 14 gennaio Nel testo, l’artista ripercorre il ritmo monotono della propria vita fin quando non ha raggiunto fama e notorietà. Ma noi non cambiamo mai no, mai no, mai Qua è sempre il solito tran tran.

Screenshot tratto dal video del brano. Estratto da ” https: Vedi le condizioni d’uso per i dettagli.

tran tran sfera ebbasta

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Ho fatto quel salto nel vuoto Ho alzato la coppa sul podio Ho fatto il mio primo disco Il mio primo disco d’oro Parole d’odio Gente si riempe la bocca con poco Sogni in salotto coi piedi in ammollo Penso di te solo che sei un accollo Minchia che accollo Non ti seguo su Insta No Trwn ami mo’ che mi vedi su una rivista Mando baci alle fans Non mi metto le Vans Ho scritto sull’iPhone un pezzo che fa. No tenemos la letra de esta canción.

Tran Tran è un singolo del rapper italiano Sfera Ebbastapubblicato il 9 giugno ebbatsa In altre lingue Aggiungi collegamenti.

  BANCO SUONI SF2 SCARICARE

Tran Tran – Sfera Ebbasta: testo e video — Nuove Canzoni

Non ho mai chiesto niente a nessuno Mai a nessuno No, lo giuro Mai a nessuno Dentro questo tran tran fra, colpo grosso Tu invece sei sopra a un tapis roulant Corri ebbastx posto Quindi corri, corri, corri, corri, corri Parla meno, pensa a farne molti, molti Quattro in mate ma ora faccio i conti, conti Apro conti fra’, divento un conte, conte.

Nel testo, l’artista ripercorre il ritmo monotono della propria vita sfer quando trann ha raggiunto fama e notorietà.

tran tran sfera ebbasta

Ma noi non cambiamo mai ebbastz, mai no, mai Qua è sempre il solito tran tran. Ma noi non cambiamo mai no, mai no, mai Qua è sempre il solito tran tran.

URL consultato il 14 ebbastta Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori. Ho fatto quel salto nel vuoto Ho alzato la coppa sul podio Ho fatto il mio primo disco Il mio primo disco d’oro Parole d’odio Gente si riempe la bocca con poco Sogni in salotto coi piedi in ammollo Penso di te solo che sei un accollo Minchia che accollo Non ti seguo su Insta No Efera ami mo’ che mi vedi su una rivista Mando baci alle fans Non mi metto le Vans Ho scritto sull’iPhone un pezzo che fa.

tran tran sfera ebbasta

URL consultato il 13 gennaio Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. La S, la F, la E, la R, la A Non far finta di niente Hai sentito parlarne nella tua città Ehi Non mi frega di niente Non c’entro col rap, no Con quello e con l’altro Trann scusa, no hablo tu lingua Ma sicuro piaccio a tua figlia Sicuro è da un po’ che sta in fissa col trap. Italia 5 [1] vendite: Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni sfwra registrati entra.

  SCARICARE RAIFICTION CAPRI

Tran Tran testo

Singolo precedente Dexter Singolo successivo Lamborghini P letta da Wikidata P letta da Wikidata. Non ho mai chiesto niente a nessuno Mai a nessuno No, lo giuro Mai a nessuno Dentro questo tran tran fra, colpo grosso Tu invece sei sopra a un tapis roulant Corri sul posto Quindi corri, corri, corri, corri, corri Parla meno, pensa a farne molti, molti Quattro in mate ma ora faccio i conti, conti Apro conti fra’, divento un conte, conte.

Il singolo è stato successivamente incluso nella lista tracce del secondo album in studio Rockstarnella cui edizione internazionale è presente la partecipazione vocale di Lary Over. UniversalDef Jam.

La S, la F, la E, la R, la A Non far finta di tan Hai sentito parlarne nella tua città Ehi Non mi frega di niente Non c’entro col rap, no Con quello e con l’altro No scusa, no hablo tu lingua Ma sicuro piaccio a tua figlia Sicuro è da un po’ che sta in fissa col trap.